Le atmosfere manga di Gotens

Più di un anno fa, ebbi modo di apprezzare un racconto di questa autrice, contenuto nell’antologia natalizia gratuita di Triskell Edizioni: Racconti sotto l’Albero 2014. Si trattava di Carboncino ed era presentato come il sequel del suo racconto lungo Cioccolato Bianco, pubblicato dalla stessa Casa Editrice e distribuito gratuitamente sul loro sito.

Ebook gratuiti

Al centro di Carboncino c’era Eddie, un barista inglese capace di portare ai propri clienti la bevanda calda più adatta al loro stato d’animo. In vacanza dalla cugina per Natale, per una volta, l’uomo aveva potuto pensare a se stesso e non solo a far star bene gli altri, trovando finalmente l’amore. Un racconto dolce e intenso, che mi ha fatto apprezzare quest’autrice e i suoi personaggi: la cugina pettegola era favolosa!!!
Nel racconto si fa riferimento ad Amos e Damian, una coppia che il barista aveva visto muovere i primi passi assieme, trovandoli proprio ben assortiti. I due sono i protagonisti di Cioccolato Bianco e mi ero sempre ripromessa di leggere questo prequel, non trovando mai il tempo per farlo.  Finalmente,  complice l’ozio sotto l’ombrellone, mi sono dedicata a questa storia, trovandola veramente gradevole, come immaginavo.
Leggendo le storie di Gotens, si ha l’impressione di trovarsi fra le mani un fumetto giapponese, per le situazioni da manga presentate ed è proprio così che si deve prendere quest’opera. Si gioca sulla confusione di genere, sul fatto che un ragazzo si innamori pian piano di una giovane, per scoprire solo al momento della passione di trovarsi davanti a un ragazzo. Gli orientali hanno tratti delicati e non è raro che un maschio presenti una sembianza femminile,  specie se si tratta di una persona giovane. Perciò, la cosa non è tanto inverosimile. Meno capibile è che un uomo, convinto eterosessuale, passi sopra in breve tempo a un equivoco simile. Ma siamo nel campo dei romantici M/M, o forse, faremmo meglio a dire Gay for You, perché, dopo aver realizzato di essere innamorato, Amos si dichiara schifato all’idea di baciare qualsiasi altra persona (uomo o donna) al di fuori di Damy. Dunque, per quanto la cosa appaia inusuale, dobbiamo accoglierla favorevolmente.
Può far storcere il naso, però, un inganno perpetrato così a lungo, da parte del giovane anglo-giapponese. Il capitolo cruciale si intitola:

U N ’ OMISSIONE NON È UNA BUGIA , È UN MODO PER NON DIRE LA VERITÀ

Ed è una riflessione che Amos fa, cercando un’attenuante al comportamento dell’oggetto del suo amore. Però, essendo conscio di ciò che stava nascendo fra loro, continuare a omettere un particolare così importante, non lo mette sotto una luce positiva.
Ma il lieto fine è d’obbligo e non deluderà gli animi romantici.
La nostra Gotens scrive molto bene e consiglio le sue storie dal sapore orientale, mentre consiglio a lei di continuare a scrivere: aspettiamo altri racconti, o magari, un romanzo!

image

Annunci

Informazioni su calloflife

Sono un'autrice soft erotica tra fantasy e gender short stories. Potete trovare i miei racconti in ebook sulle principali piattaforme digitali.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le atmosfere manga di Gotens

  1. GotenS ha detto:

    Grazie infinite per le tue bellissime parole, mi fanno davvero un piacere immenso. Giuro che mi metto d’impegno a scrivere, solo ci vorrà un po’ di pazienza a causa dei vari impegni 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...