Gay for you

Dopo aver ampiamente parlato di M/M, delle sue autrici e delle lettrici affezionate.
Dopo un piccolo excursus sulla letteratura gay.
Vorrei presentare un’altra categoria, quella definita Gay for You: GFY.
Per definizione, non si parla di una storia con al centro una coppia gay,  come negli M/M, ma di una vicenda con un personaggio non omosessuale -o comunque, che non ha mai avuto dubbi sulla propria sessualità- che incontra LUI, l’unico uomo capace di fargli battere il cuore, provare un’attrazione irresistibile e distruggere tutte le sue certezze.
La vicenda si evolve in una relazione, ma come ho accennato, per essere considerata del genere Gay for You, uno dei protagonisti non deve aver mai avuto in precedenza alcun coinvolgimento fisico o sentimentale con un’altra persona del suo stesso sesso.
Se già molti considerano pura fiction gli M/M, qui la faccenda è ancora più inverosimile,  visto che si parla di uomini adulti, con un carattere già formato; alcuni precedentemente sposati felicemente con una donna.
Certo, il romanticismo è allo stremo: l’uomo incontrato è talmente speciale da sconvolgere totalmente la psiche del protagonista. L’unico al mondo capace di suscitare in lui certe emozioni.
Non ho idea se qualche autrice nostrana si sia addentrata in questa particolare branca del romance, ma negli Stati Uniti ci sono vari titoli appartenenti a essa.
Confesso di non averli letti, ma ne presenterò un paio che mi sembrano piuttosto rappresentativi e interessanti, per darvi un’idea. Tenete conto che i libri in questione non sono stati tradotti nella nostra lingua, al momento.
Il primo romanzo di cui parlerò è Devoted di Sierra Riley.
In questo caso,  il protagonista è un vedovo, devastato dal lutto e in condizioni economiche precarie. Russ deve farsi forza e continuare a vivere per il figlio Ryan. Purtroppo, la malattia del bambino lo trascinerà ancora più a fondo e l’unico sostegno su cui potrà contare sarà il suo migliore amico, Jake.
L’amico in questione è innamorato del protagonista, fin dai tempi del college, pur sapendo di non avere speranze.
Per salvare Russ dai debiti,  in modo che possa far curare Ryan, Jake propone un finto matrimonio omosessuale, affinché l’altro possa godere della sua assicurazione sanitaria, in modo da far operare il figlio.
Però, il loro matrimonio deve superare l’esame di un agente assicurativo, dunque, i due sono costretti a vivere assieme e stare molto vicini.
Il lettore si troverà davanti all’interrogativo se questa convivenza forzata porterà allo sbocciare di un sentimento.
Trattandosi di Romance, sono piuttosto propensa a credere che Russ scoprirà che Jake rappresenta l’unico uomo capace di farlo innamorare. E trovo la cosa molto romantica e intrigante.
L’altra opera si intitola Beyond the Sea di Keira Andrews (la stessa autrice di Semper Fi edito in Italia da Triskell Edizioni).
Qui, il protagonista è un membro di una boy band, costretto ad abbandonare il gruppo per tornare a casa in soccorso del fratello minore.
Troy si troverà a volare verso casa in compagnia del pilota Brian, reduce da un incidente, che gli ha tolto la passione per il volo.
Sorvolando il Pacifico, i due precipiteranno su una spiaggia deserta e paradisiaca, dopo esser stati travolti da un ciclone, e dovranno imparare a sopravvivere, pescando e arrangiandosi. Con il passare dei giorni e delle settimane, l’amicizia si farà sempre più stretta, facendo scoprire loro un desiderio prorompente.
Dopo essersi abbandonati alla passione,  superando ogni etichetta di genere, l’unico quesito in sospeso sarà se la loro storia potrà sopravvivere, una volta tornati alla vita reale.
Forse questo genere farà storcere maggiormente il naso a chi critica le donne che descrivono storie d’amore gay,  ma sono portata a credere si tratti di una lettura pronta a regalare qualche brivido a noi lettrici.

image

Annunci

Informazioni su calloflife

Sono un'autrice soft erotica tra fantasy e gender short stories. Potete trovare i miei racconti in ebook sulle principali piattaforme digitali.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Gay for you

  1. Francesca ha detto:

    Ciao, tradotto in italiano c’è il bellissimo “Fiducia e Fedeltà” di Tere Michaels. Diciamo che non è il mio genere, anche perché lo trovo del tutto inverosimile, ma questo romanzo mi è piaciuto molto, l’autrice è molto brava e la storia è talmente ben sviluppata da renderla credibile.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...