Right Side Up

Dopo l’uscita del secondo capitolo di Upside Down,  sono qui per parlare del terzo. Ma,  in pratica, a parlare dell’intera serie.
Di fatto, il libro doveva essere unico,  ma c’erano talmente tanti punti da toccare, che non ci sono riuscita nel limite delle 300.000 battute. Così che, per l’M/M Context ho dovuto concludere con i due protagonisti che si sono trovati e, dopo una rocambolesca notte di sesso, decidono di provare ad avere una storia. Ma i lettori hanno capito che quella non era una fine, ma un inizio, richiedendo un seguito. Infatti, hanno chiesto a gran voce un seguito.
Così, è nato Down Down Down. Ma non era possibile risolvere tutti i problemi in un libro solo. Così, questo è risultato un capitolo di mezzo. Sensuale, pieno di sesso e dello sviluppo di una relazione intensa, divertente e sofferta.  Ma la strada di questi personaggi è più lunga e articolata, perciò,  non può risolversi in questo capitolo, pur così sentito.
Right Side Up significa quando le cose vanno per il verso giusto. Perciò,  sarà una conclusione positiva, dove i nodi verranno al pettine,  ma non sarà una soluzione facile e priva di rischi e sofferenze. Si piangerà, riderà e gioirà.
Il lieto fine ci sarà,  ma i protagonisti dovranno sudarsela.
Ho partecipato all’M/M Context( https://m.facebook.com/MMContext2015/)
senza troppe aspettative, facendo qualche calcolo,  ma senza nessuna sicurezza.  Upside Down è diventato una realtà, è stato letto e apprezzato da parecchie lettrici.  L’editore mi ha dimostrato apprezzamento e ha accettato il seguito. Sono entrata nella famiglia Damster e ne sono orgogliosa, rappresenta una crescita,  per me.
Questa è un’avventura elettrizzante!
SPOILER :
Qui, rispondo alle domande della mia beta reader.  Una sorta di intervista.  Ma può rivelare il finale o parti che verranno trattate solo nel terzo libro, ancora in fase di stesura (sì,  l’ho iniziato e uscirà a primavera).
-Nel primo capitolo del terzo libro manca Parker.
In realtà lui c’è, è molto presente.  Specialmente in quel “Grazie. P. A.” agli auguri di compleanno di Felix, molto in stile Parker. Per dire la verità, gli auguri di Felix sono stati i migliori nei 36 anni di Parker Aames.
Inoltre, Parker c’è,  tiene d’occhio a distanza quell’essere che gli è diventato indispensabile.
-Davvero?
Sì,  per lui sarà spinto a sistemare il suo passato.  Non avrà la sicurezza che Felix lo aspetterà e rischierà di spingerlo tra le braccia di Thomas. Ma Parker farà i passi per essere un uomo migliore, per lui.
Parker ama e scalerà le montagne per diventare l’uomo degno dell’amore di Felix, senza avere la certezza di trovarlo lì ad aspettarlo.
Verso un finale struggente e appassionato.
Se avete amato i primi due libri, non perdetevi il gran finale.
-Ma Thomas?
Anche lui, in parte, è una vittima degli eventi,  ma saprà riconoscere il valore del fratello e farsi da parte.
Perciò, continuate a seguire questa serie, ne vedrete delle belle!
Upside Down: http://www.amazon.it/gp/aw/d/B016SPJDDU/ref=mp_s_a_1_18?qid=1452448905&sr=1-18π=AC_SX118_SY170_QL70
Down Down Down: http://www.amazon.it/gp/aw/d/B01AEB0KGS/ref=mp_s_a_1_21?qid=1452458551&sr=1-21π=SY200_QL40&dpPl=1&dpID=51gP5lr108L&ref=plSrch
Right Sight Up: Prossimamente.

image

Annunci

Informazioni su calloflife

Sono un'autrice soft erotica tra fantasy e gender short stories. Potete trovare i miei racconti in ebook sulle principali piattaforme digitali.
Questa voce è stata pubblicata in Racconti M/M, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...