Far conoscere il tuo libro

Già tempo fa, parlai di alcune tecniche di promozione libraria, specialmente attraverso i social network.  Ma dopo più di sei mesi che lavoro incessantemente per pubblicizzare i miei testi, mi faccio molte domande.
Serve veramente per farsi notare in quel mare di testi che mensilmente esce da autori e case editrici?
Devo dire che il mio romanzo Upside Down, per Damster Editore, è stato accolto calorosamente: gli M/M creano ancora una certa aspettativa nei fan, anche se il mercato si sta saturando pure lì. Dopo il boom iniziale, tutto si è calmato, pochi lettori si sono presi la briga di recensire e sono tornata nella bruma dell’anonimato.
Anche le recensioni attraverso i blog non decretano un aumento di pubblico, l’unico che ha inciso un po’ nelle vendite dei miei libri è stato il servizio offerto da Eleonora Marsella (https://m.facebook.com/Il-blog-di-Eleonora-Marsella-279362378924577/) che ho pubblicizzato nel post precedente; specialmente con la recensione su Paese Roma Quotidiano.
Dunque, alla fine di queste riflessioni, il dubbio che coglie è: vale ancora la pena di scrivere? O meglio, visto che scrivere è un fuoco che ci arde dentro e ci costringe a proseguire, vale la pena pubblicare, impegnare il tempo in post carini, interagire con i gruppi, per attirare l’attenzione di uno o due lettori nel corso di mesi?
Posso dirmi soddisfatta del mio ultimo lavoro: ho portato a termine un progetto lungo, l’editore è stato subito disposto a pubblicarlo, molte lettrici mi hanno mandato messaggi di apprezzamento e sprone a scrivere un seguito.
Certo, ho avuto anche delle critiche,  ma fa parte del gioco. Quando sono costruttive, ti aiutano a migliorare, quando sono un semplice sfogo di una lettrice delusa, ti intristiscono, ma pure quello ti spinge a regolarti meglio.
Continuo,  vado avanti e spero un giorno in un buon riscontro di pubblico.
Intanto, tranquillizzo tutti quelli che avrebbero voluto approfonditi certi punti in sospeso di Upside Down, dicendo che ho iniziato la stesura del secondo volume. I nodi verranno al pettine.
Preparatevi signore, Parker Aames sta per tornare.

image

Annunci

Informazioni su calloflife

Sono un'autrice soft erotica tra fantasy e gender short stories. Potete trovare i miei racconti in ebook sulle principali piattaforme digitali.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Far conoscere il tuo libro

  1. Io sono una self . Urban Fantasy, pubblicato il 10 luglio. Al momento sono quasi a 700 copie vendute. Come prima esperienza non mi aspettavo così tanto e sono molto soddisfatta. La promozione l’ho fatta tramite pagina fb, blog e social vari. Probabilmente hai ragione tu e ho venduto molto poco, ma io nemmeno mi aspettavo questo numero di vendite e sono felice comunque.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...