Volete promuovervi? Scrivete un porno.

Noi esordienti facciamo sempre fatica a farci notare nel mondo dell’editoria. Ogni giorno vengono sfornati centinaia di nuovi ebook, dunque, rendere visibile il nostro lavoro diventa sempre più difficile.

Ci sono vari suggerimenti e tecniche di auto promozione che girano sul web, spesso invitando alla sovraesposizione mediatica. Non allo spam selvaggio, ma a coinvolgere il lettore durante la stesura del testo: mostrando stralci di ciò che si scrive, chiedendo consigli e pareri su come vorrebbero veder continuare la storia… Insomma, creando una certa aspettativa, rendendo vivo e reale il libro prima ancora che questo prenda realmente forma. Diversi autori americani hanno già provato questo espediente con un rimando eccellente. Nel nostro piccolo, la cosa può funzionare se si riesce a creare un’affiliazione. Ma, proprio oggi, è uscito un articolo che va contro corrente. Il Manuale di Non scrittura creativa di Mara Roberti (https://rosapercaso.wordpress.com/2015/07/21/manuale-di-non-scrittura-creativa8/) invita alla discrezione, a non diventare dei reality viventi, volti solo a sbandierare su Facebook i progressi del nostro lavoro, perdendo di vista il piacere intrinseco e intimo dello scrivere.

Nei commenti, qualcuno ha citato la filosofia giapponese: HISUREBA HANA (ciò che è nascosto è bello), ricevendo consensi. L’articolo ha riscosso molto successo tra le autrici presenti, tutte d’accordo sul non prostituirsi a favore dell’esposizione mediatica del web.

Ora, vi descrivo la mia personale esperienza in fatto di visibilità. Un terzo espediente che ho sperimentato, quasi per caso.

Sono presente sui vari siti di e commerce da circa quattro anni con i miei racconti. Faccio molta fatica a farmi notare, ma recentemente, grazie alla promozione suggerita da chi esalta i social network, ho incontrato qualche lettore in più. Nulla di eccitante, però, anche se ogni volta che vengo letta è un’emozione! Faccio i salti di gioia a ogni copia venduta, anche se purtroppo, non sempre ricevo un commento per capire se sono piaciuta.

Tempo fa partecipai a un concorso per la creazione di un’antologia erotica a celle, una sorta di libro game del sesso. Venivano proposti situazione, personaggi e andamento del racconto: ci si doveva collegare a una delle parti precedenti.

Ero entusiasta di questa cosa: io scrivo erotici, ma il mio stile è molto soft, più incentrato sul Romance che sul lato fisico. Le scene di sesso le uso, ma cerco di essere sempre elegante, mai volgare. Qui, invece, ho dovuto adeguarmi allo stile pre esistente e ho ecceduto, scatenandomi un po’. Per questo ero curiosa di vedere se sarei stata scelta per far parte dell’antologia. Ma, delusione, causa la poca partecipazione, il concorso è andato a monte e io mi sono ritrovata con un bel racconto, al limite del porno, e tanta amarezza.

IDEA: perché non regalarlo ai lettori?

Così, l’ho inserito qui nel blog, potete trovarlo sotto Racconto Spinto (https://calloflife.wordpress.com/2015/07/15/racconto-spinto/) e condiviso nei vari gruppi di racconti erotici.

Risultato?! Il picco di visualizzazioni sia sul blog che su Facebook, diversi commenti e pure interesse per gli altri miei racconti. Sono stata molto onesta, avvertendo che la linea degli altri ebook è molto più soft, ma l’interesse è rimasto. Ora, aspetto i pareri di chi ha acquistato e spero siano positivi. È stato un successo che ha superato ogni mia aspettativa!

La cosa, un po’ mi amareggia, vedere che un racconto da giornalino porno riceve più seguito di un racconto sentito, ma sicuramente la visibilità aiuta e gratifica, solo il tempo potrà confermare se questo espediente riuscirà ad aiutarmi nell’impervia via della promozione.

363dc36fd97dc3234d22970fc66e2684

Annunci

Informazioni su calloflife

Sono un'autrice soft erotica tra fantasy e gender short stories. Potete trovare i miei racconti in ebook sulle principali piattaforme digitali.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Volete promuovervi? Scrivete un porno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...