Piccolo grande Amore

Ho parlato della mia prima serie M/M e, rileggendola,  ho scoperto certe scene esplicite niente male. Forse negli erotici etero sarò anche soft, ma negli M/M oso parecchio, proponendo immagini piuttosto spinte.
Dopo È amore…, mi sono cimentata con un’altra serie, più breve e, per questo motivo, considerata inferiore. Ma,  vi assicuro che non ha nulla da invidiare alla sorella maggiore, né per intensità,  né per stile di scrittura. È stata inserita nella Collana Amore di Provincia, sempre della Lite Editions (www.lite-editions.com) perché è una storia tutta italiana, perciò più vicina a noi, nel più chiuso provincialismo del Nord-Est.
Fashion ruota attorno all’omonimo locale. Una discoteca squallida e defilata,  dove si possono fare incontri clandestini e spogliarsi delle apparenze di tutti i giorni. Mi sono ispirata a una discoteca che esisteva veramente a Trieste negli anni ’80. Io non ci sono mai stata, ma alcune compagne di classe avevano riferito di ratti che correvano sulla pista da ballo e altre scene amene; anche se nella narrazione calco maggiormente sulla poca illuminazione e la presenza di sostanze illegali
La location del racconto però non è Trieste che, nella sua chiusura,  è pur sempre una città.  Ho pensato più a un paesotto,  come Villesse o simili: poche case, un paio di negozi e campi di Mais a perdita d’occhio. Crescere lì per un ragazzo gay non è facile,  la sua unica finestra sul mondo degli incontri è internet; ma, a diciotto anni, può finalmente recarsi in quel locale tanto bistrattato e guardato con sospetto dai ben pensanti, con la speranza di conoscere qualcuno, magari proveniente da fuori.
Michele entra al Fashion pieno di speranze ed effettivamente incontra un bel giovane disinibito.
Un rapporto occasionale, consumato in fretta, senza coinvolgimento. Ma sarà l’esperienza più vitale ed esaltante della sua vita che lo spingerà a voler tornare alla discoteca, nella speranza di  incontrare ancora l’affascinante sconosciuto.
Al primo Ebook, segue Discesa nell’oscurità, che viene narrato dal punto di vista di Christian, il partner occasionale di Michele, uno studente universitario a caccia di emozioni vere, anch’esso schiacciato da una vita di facciata.
Infine, la vicenda si conclude in Verso la Luce che metterà alla prova i due ragazzi per far capire loro se la loro storia può resistere, una volta usciti allo scoperto, alla luce del sole.
Tre racconti da leggere di fila per emozioni forti.

image

“-Tu sei matto! No, peggio, sei tutto scemo! Ma come ti salta in mente di usarmi come scusa per andare in quel postaccio?- Le parole rimbalzarono rabbiose e violente contro le pareti bianche della cameretta. Gianluca era decisamente innervosito dall’atteggiamento dell’amico, nonostante fosse più preoccupato che arrabbiato. Gli piaceva la leggerezza con cui Michele prendeva le decisioni, anche le più azzardate e imprudenti. L’impulsività era una dote che aveva sempre ammirato in lui, oltre a tutto il resto. Ma questa volta non si trattava di fare qualche stupido scherzo, Michele stava per mettersi seriamente nei guai. Seduto a gambe incrociate sul copriletto chiaro, curvo in avanti, Michele sbuffò in aria un anello di fumo. Fumava di nascosto dai suoi genitori ogni volta che andava a rifugiarsi nella stanza dell’amico…” Incipit di Fashion http://www.amazon.it/gp/aw/d/B00K0QX222/ref=mp_s_a_1_13?qid=1434186235&sr=1-13π=AC_SX110_SY165_QL70

image

Annunci

Informazioni su calloflife

Sono un'autrice soft erotica tra fantasy e gender short stories. Potete trovare i miei racconti in ebook sulle principali piattaforme digitali.
Questa voce è stata pubblicata in Racconti M/M e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Piccolo grande Amore

  1. meo..... laura ha detto:

    bello cavolo……

    marcello

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...