ErosCultura

Di tanto in tanto, continuo a dedicare uno spazio a opere che mi colpiscono per qualche caratteristica o per la loro intensità. Oggi, parlo di questa Casa Editrice giovane che si dedica all’erotismo, come dichiara il suo editore Daniele Aiolfi: ErosCultura nasce per regalare momenti di leggerezza, di gradevoli letture con la discreta complicità di uno schermo amico e con in più il vantaggio economico e la praticità che solo l’ebook sa dare.

Racconti e romanzi di qualità, in cui la componente erotica è importante, ma non assoluta, infatti ci tengono a rendere onore al proprio nome: hanno scelto apposta di accostare il concetto di cultura a quello dell’erotismo. Sulla Home del sito, dichiarano a gran voce il loro credo:

Leggere Sognare Godere è il nostro credo

Pur essendo una realtà che si è affermata recentemente, questa è una Casa Editrice molto prolifica, con già parecchi titoli all’attivo e nel catalogo si possono trovare sia storie più spinte, che soft. Oggi, vorrei parlare di un racconto dell’editore stesso: Le Stelle dei Caraibi di Daniele Aiolfi, una storia tenera, ma intrigante.

Matilde e Matteo sono una coppia collaudata, che non ha perso l’entusiasmo dei primi tempi e, per festeggiare i loro dieci anni di matrimonio, decidono di regalarsi una vacanza ai Caraibi. Lo scenario viene descritto molto bene, come viene resa perfettamente la sintonia della coppia. L’autore dosa magistralmente termini e situazioni esplicite con una narrazione di qualità, per rendere ottimamente scene eccitanti e fantasie erotiche. Nella parte centrale del racconto, Daniele ci regala una pillola di saggezza che fa parte della sua filosofia di vita: …un matrimonio può funzionare e durare nel tempo solo a precise condizioni, esattamente come un tavolo può rimanere stabile solo con quattro solide gambe. Secondo lui la prima condizione era la presenza di un vero sentimento, di un amore sincero e non di convenienza. La seconda gamba era il rispetto reciproco per la persona, le sue idee, i suoi gusti, il suo lavoro. Poi occorreva avere un comune progetto di vita, una vera complicità. Ultimo, ma non ultima, un’ottima intesa erotica.

Il finale è pura poesia, paragonabile alla conclusione di una fiaba perché  la vita reale è la vera avventura e ci vuole impegno per farla funzionare perfettamente, donandosi ogni giorno l’una all’altro per perseguire gli stessi sogni.

Grazie a Daniele Aiolfi per averci regalato questa storia deliziosa e in bocca al lupo per l’attività editoriale.

51YYjkIkMsL

Annunci

Informazioni su calloflife

Sono un'autrice soft erotica tra fantasy e gender short stories. Potete trovare i miei racconti in ebook sulle principali piattaforme digitali.
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a ErosCultura

  1. vikibaum ha detto:

    sono interessata, l’eros autentico è così difficile da trovare,bella storia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...